Anniversari sacerdoti

vicariati di Tirano e Grosio

12.06.2018

“Non voi avete scelto me ma io ho scelto voi (Gv 15,16)”
Con queste parole don Alberto Panizza ha voluto concludere la celebrazione che ha presieduto, ringraziando il Signore per il dono sacerdotale che ha fatto a lui e ai suoi confratelli riuniti. «Tutti i religiosi, e non, sono dei chiamati e questo avviene per amore di Dio» ha continuato. «La domanda che nasce dai nostri cuori è uguale a quella che Elisabetta rivolse alla Madonna: “Perché avviene questo?”. È lo stesso quesito che noi sacerdoti ci poniamo: Signore, perché hai chiamato me? E la risposta è sempre quella: “Grandi cose ha fatto in me l’Onnipotente e Santo è il suo nome”. Non siamo ciò che siamo per merito nostro, ma per volontà di Dio che ci ama di un amore infinito».
Alla solenne liturgia erano presenti diversi preti dei vicariati di Tirano e di Grosio, i quali hanno voluto prendere parte ai festeggiamenti degli anniversari di sacerdozio ricorrenti in questo anno. In particolare sono stati ricordati il 65° di don Renzo Maranta, il 60° di don Domenico Garbellini e di don Alberto Panizza, il 55° di don Armando Canclini, il 30° di don Tullio Schivalocchi e di don Flavio. L’Eucaristia si è svolta nella collegiata di Sant’Eufemia la mattina di martedì 12 giugno: giorno esatto nel quale, 30 anni fa, don Flavio e don Tullio celebravano la loro prima messa.
L’arciprete, nei saluti iniziali, ha voluto ricordare cosa significhi essere sacerdote: «La fede ti dice che rappresenti il Signore, ma l’esperienza ti dimostra ogni giorno che sei un uomo. La vita di un prete è un cammino, magari con un libro in mano, ma soprattutto con Dio nel cuore. Un peccatore che cerca altri peccatori. Siamo qui questa mattina per ringraziare e per non dimenticare a chi apparteniamo».
La celebrazione si è svolta in modo solenne, servita da alcuni chierichetti e da alcuni confratelli e guidata nel canto dalla corale di Teglio. Al termine, dopo la benedizione del Signore, i sacerdoti si sono spostati nella sala dell’Oratorio per condividere un aperitivo insieme.
A tutti loro va un ricordo nella preghiera e il ringraziamento per essere ciò che sono: visibilmente uomini, invisibilmente Gesù.

Parrocchia S. Eufemia

Collegamenti utili

Via Roma, 3

23036 Teglio (Sondrio)

Tel. e Fax: 0342 780101

Email: parrocchiaseufemia@gmail.com

WEB: www.parrocchiateglio.com

Social

  • facebook-square
  • Twitter Square
  • YouTube - Black Circle
  • TripAdvisor - Black Circle