Festa patronale

di S. Eufemia

16.09.2018

“Vale la pena vivere solo per ciò per cui vale la pena anche morire”
Era probabilmente questo ciò che pensava Eufemia quando lasciò che la vita le fosse tolta per mano di coloro che non condividevano il suo amore per il Signore. La santa vergine e martire, patrona di Teglio, ricorda a ciascuno che vale la pena spendere la propria vita per Gesù.
Così, nel giorno della sua festa, il 16 settembre, la comunità tellina si è riunita per ricordare e festeggiare questa donna. «Possiamo dire che il programma di vita di Sant’Eufemia sia stato quello di essere fedele a Dio» ha ricordato don Flavio nell’omelia, riprendendo il Vangelo della Domenica. L’arciprete ha altresì interrogato i presenti sulla domanda che Gesù pose ai discepoli 2000 anni fa e che tutt’oggi continua a fare a ciascuno: “ma voi, chi dite che io sia?”. La risposta, spesso, non è così scontata: «Quella domanda posta a bruciapelo ai discepoli e, oggi, a ciascuno di noi, è una salutare provocazione per dare una risposta vera e sincera al Signore in cui crediamo, non con l’assillo di dare una risposta sensata o secondo l’opinione corrente o preconfezionata come suggerisce il catechismo».
Al termine della riflessione evangelica, la celebrazione è proseguita in modo solenne, animata dalla corale, dai chierichetti e dalla confraternita. A conclusione dell’Eucaristia è stata incensata la reliquia della Santa patrona ed è stata invocata per sua intercessione la solenne benedizione.
A seguire, è stato organizzato un piccolo rinfresco, momento di convivialità e di fraternità in un giorno di festa per tutto il paese.

Parrocchia S. Eufemia

Collegamenti utili

Social

Via Roma, 3

23036 Teglio (Sondrio)

Tel. e Fax: 0342 780101

Email: parrocchiaseufemia@gmail.com

WEB: www.parrocchiateglio.com

  • facebook-square
  • Twitter Square
Telegram.png
  • YouTube - Black Circle
  • TripAdvisor - Black Circle