Epifania del Signore

06.01.2019

“Non dimenticare che è di notte che si vedono le stelle”.
In questa festa dell’Epifania, sono le stelle e i Magi ad essere protagonisti del Vangelo: le prime indicano la via, i secondi la percorrono. Entrambi sono indispensabili per trovare il Bambino Gesù, poiché non basta vederlo da lontano, ma occorre mettersi in cammino e giungere a trovarlo. Il Vangelo di questa domenica indica ad ognuno la strada per ritornare al centro e per scegliere nuovamente di mettere il Signore al centro.
Nel pomeriggio del 5 gennaio, a Teglio, prima della celebrazione Eucaristica, si è svolta una piccola rappresentazione del presepe vivente, a partire dalla chiesa di San Pietro, dove il gruppo Alpini ha realizzato un enorme presepe, rimasto allestito per tutto il periodo delle festività natalizie. Ed è stato proprio lo stesso gruppo Alpini ad organizzare il pomeriggio di festa con l’arrivo dei Magi e della befana. Una volta che il corteo è giunto nella Collegiata, la liturgia ha preso avvio dal fondo della chiesa, con la solenne processione d’ingresso. Dopo la proclamazione della Parola, nel commento al Vangelo, don Flavio ha ricordato: «I Magi tennero lo sguardo rivolto verso il cielo, videro e fedelmente seguirono quella stella che aveva catturato il loro interesse. Per incontrare Gesù è necessario alzare lo sguardo da sé stessi, non rimanere incollati alle proprie sicurezze e alle proprie abitudini, avere il coraggio di scrutare le parole e i segni che la vita offre».
All’omelia è seguita la processione offertoriale, durante la quale il pane e il vino sono stati portati all’altare per essere trasformati in Corpo e Sangue di Cristo. Al termine dei riti di comunione, l’arciprete ha invocato la solenne benedizione del Signore e ha consegnato nelle mani dei Magi la statua di Gesù Bambino, per il gesto del bacio.
A seguire, i presenti si sono spostati nella piazza adiacente alla chiesa, dove è arrivata la Befana, tra i sorrisi e la felicità dei bambini.
Il momento di allegria è stato occasione per festeggiare l’Epifania, che, come recita un detto locale, “tutte le feste porta via”, lasciando a chi ha vissuto questi giorni di festività un ricordo di un sereno e gioioso Natale del Signore.

Parrocchia S. Eufemia

Collegamenti utili

Via Roma, 3

23036 Teglio (Sondrio)

Tel. e Fax: 0342 780101

Email: parrocchiaseufemia@gmail.com

WEB: www.parrocchiateglio.com

Social

  • facebook-square
  • Twitter Square
  • YouTube - Black Circle
  • TripAdvisor - Black Circle