Anniversario di consacrazione della collegiata di Sant'Eufemia

03.11.2019

“Oggi, il Signore vuole entrare nella tua casa, nel tuo cuore: devi sono scendere dal tuo albero”.

In questa 31esima domenica del Tempo Ordinario, il Vangelo ha presentato la figura di Zaccheo, uomo peccatore, salvato dal Signore. Zaccheo è stato capace di scendere dal suo albero per aprire a Gesù le porte della sua casa: allo stesso modo, oggi, ciascuno è chiamato ad accoglierlo nel proprio cuore.

Per questa ragione, la comunità tellina si è radunata nel giorno del novecentoduesimo anniversario della consacrazione della collegiata di Sant’Eufemia per vivere la Celebrazione domenicale e incontrare il Signore nella Parola e nel Pane spezzato.

All’inizio della liturgia è stata data lettura della pergamena che riporta la memoria della consacrazione della chiesa ed è stata incensata la reliquia della Santa Patrona. La Messa è poi proseguita in modo solenne, animata dai ministranti e dalla Confraternita.

I fedeli, sull’esempio di Sant’Eufemia e di Zaccheo, hanno preso coscienza del fatto che seguire il Maestro è una scelta faticosa e talvolta dolorosa, che richiede attenzione e pazienza, ma che porta sempre i frutti migliori: l’amore e la gioia.

freccia indietro bianca.jpg

Parrocchia S. Eufemia

Via Roma, 3

23036 Teglio (Sondrio)

Tel. e Fax: 0342 780101

Email: parrocchiaseufemia@gmail.com

WEB: www.parrocchiateglio.com

Collegamenti utili

Social

  • facebook-square
  • Twitter Square
Telegram.png
  • YouTube - Black Circle
  • TripAdvisor - Black Circle