Consegna

del

Padre nostro

26.01.2020

“Chi vuole una cosa trova una strada, chi non la vuole trova una scusa”.
Si può riassumere in queste parole il rito celebrato dai bambini di terza elementare che, in questa terza domenica del Tempo Ordinario, hanno vissuto la consegna della preghiera del Padre Nostro. Accompagnati dalle loro catechiste e dalle loro famiglie, i piccoli hanno scelto di aggiungere un tassello al loro percorso di fede, percorrendo una strada precisa, senza trovare scuse.
Durante la Celebrazione Eucaristica, dopo la Consacrazione, il gruppo si è raccolto attorno all’Altare, e ha risposto ad alcune domande poste dal celebrante: i giovani si sono, così, impegnati a portare avanti la loro amicizia con il Signore Gesù. Dopo aver pregato insieme alla comunità e aver ricevuto la pace da Dio nel Padre Nostro, hanno scambiato un gesto di amore fraterno prima con il celebrante e poi tra loro.
Al termine della liturgia, prima di consegnare ai bambini la pergamena simbolo del rito, è stato acceso il cero del Sinodo Diocesano. L’accensione è avvenuta in questa prima domenica della Parola di Dio: sarà proprio quest’ultima, insieme al soffio dello Spirito Santo, a guidare il Sinodo verso scelte sagge e coraggiose. Ogni volta in cui l’assemblea diocesana si riunirà la candela arderà, per ricordare alla comunità l’importanza del lavoro svolto dai sinodali per l’intera Chiesa di Como.

freccia indietro bianca.jpg

Parrocchia S. Eufemia

Collegamenti utili

Via Roma, 3

23036 Teglio (Sondrio)

Tel. e Fax: 0342 780101

Email: parrocchiaseufemia@gmail.com

WEB: www.parrocchiateglio.com

Social

  • facebook-square
  • Twitter Square
Telegram.png
  • YouTube - Black Circle
  • TripAdvisor - Black Circle