Miracoli di vita

per una vita miracolata

Mese di Maggio 2017

Mese di Maggio 2017

Il cammino

della Madonna pellegrina

“Maria ci insegna a metterci in gioco cercando non miracoli, ma una vita miracolata”.
Questo è quanto la comunità di Teglio ha meditato e vissuto durante il mese di maggio. Per 16 sere, durante la settimana, si è svolta la preghiera del Rosario e la benedizione delle famiglie nelle diverse contrade del paese. Il mese ha avuto inizio presso la chiesa di San Martino lunedì 1 maggio, e si è concluso a Somasassa martedì 6 giugno. La Madonna di Fatima, di cui è stato festeggiato il centesimo anniversario dell’apparizione lo scorso 13 maggio, è stata “pellegrina” nelle differenti località ed ha accolto le svariate preghiere dei fedeli. Maria è transitata attraverso tutte le 12 chiese, passando dalla parrocchiale al piccolo tempio di Prato Valentino, da Santa Maria di Ligone a San Gervasio, fino alle 4 piccole edicole poste tra le abitazioni: Ca’ Cordini, Via Carec, Via Pozzi e Via Berti. Il Rosario ha voluto essere motivo di preghiera per quanti necessitano di aiuto, sostegno e forza: dai genitori alla Chiesa, dai dimenticati agli amici, passando per i malati e molti altri.
Ogni sera, al termine, vi è stato spazio per la Parola di Dio: la prima lettura è sempre stata estrapolata dagli Atti degli 

Apostoli, mentre il Vangelo veniva scelto in base al tema sviluppato nella riflessione da don Flavio. L’Arciprete ha

voluto riprendere e commentare l’enciclica di Papa Francesco “Evengelii Gaudium” (che significa “la gioia del Vangelo”), affrontandone ogni sera un capitolo. Ogni meditazione si concludeva con un “miracolo di vita”, ossia con una proposta da vivere ogni giorno, nel proprio cammino, per avere davvero una vita miracolata. Ciascuno poi, è stato invitato a mettere in un vaso di vetro un cucchiaio di sale, che ogni sera aveva un colore diverso. Questo gesto ha voluto essere il segno della disponibilità di ognuno a mettersi in gioco nella comunità e a fare, così, la propria parte. Il vaso, riempito man mano, ha formato al termine una varietà di colori e forme, proprio come accade per l’intreccio delle vite all’interno della parrocchia. La preghiera si è conclusa, ogni volta, con la benedizione dei presenti e delle famiglie della contrada ospitante e ciascuno ha potuto portare a casa l’acqua santa e il biglietto con la preghiera per la famiglia, oltre che un segnalibro contenente un miracolo di vita, un’immagine e il testo della riflessione della serata.
Come Maria, dunque, anche la comunità si è messa in cammino, pellegrina nei molti luoghi di culto che ricordano e raccontano la Sua presenza. Tanti si sono messi in gioco e hanno affidato alla Vergine le intenzioni che portavano nel cuore. Il miracolo, tuttavia, sono stati i sorrisi, le parole e i gesti vissuti e scambiati ogni sera tra i presenti, i quali si sono così scoperti fratelli e figli di una stessa Madre.

Parrocchia S. Eufemia

Collegamenti utili

Via Roma, 3

23036 Teglio (Sondrio)

Tel. e Fax: 0342 780101

Email: parrocchiaseufemia@gmail.com

WEB: www.parrocchiateglio.com

Social

  • facebook-square
  • Twitter Square
  • YouTube - Black Circle
  • TripAdvisor - Black Circle