Con Maria

per una vita fiorita

Semi di vita:

cammino spirituale

Papavero

Consolazione

Quando Dio cancella qualcosa dalla tua vita

è perché di lì a poco scriverà cose migliori!

Origine

Il papavero è considerato il fiore della consolazione, probabilmente in base ad una leggenda dell'antica Grecia che lo voleva alla base della pozione magica che diede sollievo a Demetra, dea dei campi, affranta per la morte della figlia.
Per gli antichi romani, il fiore è il simbolo della dea Cerere raffigurata con ghirlande, mentre nel Medioevo è associato al sacrificio di Gesù e quindi ripreso in molti affreschi.
Nel linguaggio dei fiori è il simbolo della consolazione.

Per riflettere

La pagina delle Beatitudini del Vangelo ci invita a riflettere sulla vera consolazione che nasce dalla gioia.
Gesù vuole per noi una felicità robusta, piena, che resiste agli sbalzi di umore e che non segue l’onda della moda e del momento.
Le beatitudini mi ricordano che non esiste un mondo perfetto senza conflitti, senza problemi o difficoltà.
Le beatitudini mi ricordano che la felicità non la trovi per strada, non la comperi al mercato e non è da confondere con qualche soddisfazione.
“Non bisogna mai avere paura di morire ma di non cominciare mai a vivere davvero” (R. Begnini).
Quando Dio cancella qualcosa dalla tua vita è perché di lì a poco scriverà cose migliori!

15

Parrocchia S. Eufemia

Collegamenti utili

Via Roma, 3

23036 Teglio (Sondrio)

Tel. e Fax: 0342 780101

Email: parrocchiaseufemia@gmail.com

WEB: www.parrocchiateglio.com

Social

  • facebook-square
  • Twitter Square
  • YouTube - Black Circle
  • TripAdvisor - Black Circle