Rogazioni di S. Marco (4).JPG

Rogazioni
di
San Marco

25.04.2022

In campagna il silenzio non è mai silenzioso: c’è sempre un frinire di cicale, un cinguettare d’uccelli, un frullo d’ali, il ronzio di un insetto, un fruscio fulmineo nell’erba, il singhiozzo di una goccia d’acqua. Eppure non c’è silenzio più bello.
-Fabrizio Caramagna-

Indietro rossa.png