Processione del Corpus Domini (12).JPG

Processione
del
Corpus Domini
e anniversario
sacerdoti

16.06.2022

Gli auguri delle comunità di Teglio e Castello ai propri sacerdoti


Le nostre comunità rendono grazie al Signore per il dono dei propri sacerdoti:
don Francesco e don Stefano che ricordano 20 anni dalla loro ordinazione sacerdotale
e don Mario che ne ricorda 45.

Il compito di un sacerdote, per certi versi, ricorda quello di un giardiniere.

Il giardiniere, anzitutto, prepara il terreno e semina,
gettando in terra tanti piccoli granelli, talvolta piccolissimi.
Li butta gratuitamente, senza risparmiarsi e senza fare distinzioni.
Inizia per lui il periodo della pazienza e dell’attesa,
dove è importante dare tempo al tempo aspettando il tempo nuovo della fioritura.

Di tanto in tanto, egli annaffia il terreno
perché quei semi gettati crescano e germoglino.
Sparge acqua che rinfresca,
che dona nuova linfa e che trasforma i piccoli semi in germogli.

Egli si prende cura di ciò che sta crescendo, togliendo le erbacce,
dando nutrimento e correggendo con delicatezza la crescita dei germogli.

Giunto il momento della fioritura, il giardiniere si rallegra di quanto ha seminato
e gode della bellezza e del profumo della nuova vita che finalmente è sbocciata.


Il nostro augurio per voi, don Francesco, don Stefano e don Mario,
in questi giorni di festa è quello
di essere sempre giardinieri nel giardino delle vostre comunità parrocchiali:

seminate il buon seme della Parola di Dio,
annaffiate coloro che vi sono affidati per far crescere il buono nascosto in loro,
prendetevi cura di ciascuno coltivando rapporti di fraternità e di amicizia,
così da potervi rallegrare raccogliendo i frutti
di ciò che il Signore ha operato in quanti vi sono affidati.

Con stima e con amicizia, auguri!

Indietro rossa.png