Circola in questi giorni questa provocazione che descrive quello che succede oggi e quello che è successo duemila anni fa.

È la notte di Natale, la notte degli “scartati” direbbe Papa Francesco.

 

Maria e Giuseppe, fidanzati di Nazareth, ricordàti come i genitori più famosi della storia, sono state le prime vittime della “cultura dello scarto”: abitanti di un villaggio che godeva di una pessima fama, scartati dai giudizi e dalle condanne quando Maria rimase incinta e ancora promessa sposa di Giuseppe, costretti a mettersi in viaggio verso Betlemme per il censimento, nonostante la gravidanza; scartati dall'egoismo e dall'indifferenza perché nessuno ebbe la compassione di dare alloggio a quella coppia in estrema difficoltà.

Maria e Giuseppe, rifiutati da tanti, divennero capaci di mettere in piedi la famiglia più importante di sempre: Dio Padre ha fatto di loro un modello, la Sacra Famiglia di Nazareth!

È la notte di Natale, la notte in cui si “scartano” i regali: non si “scartano” le persone!

È la notte di Natale: scarta i regali per accogliere le persone che sono il dono di Natale!

Parrocchia S. Eufemia

Collegamenti utili

Via Roma, 3

23036 Teglio (Sondrio)

Tel. e Fax: 0342 780101

Email: parrocchiaseufemia@gmail.com

WEB: www.parrocchiateglio.com

Social

  • facebook-square
  • Twitter Square
  • YouTube - Black Circle
  • TripAdvisor - Black Circle