Grest 2018 RID - Giorno 7 (92).JPG

Ciao Simone!

“Non conta quanto vivi ma come vivi”
È racchiuso in queste parole tutto il senso della vita e della prematura scomparsa di Simone. Sabato 14 agosto, vigilia della festa dell’Assunzione della Beata Vergine Maria, si sono svolti i suoi Funerali presso il campo sportivo di Teglio, trasformatosi per l’occasione in un luogo di raccoglimento e silenzio, dove i presenti si sono stretti in un grande abbraccio attorno a papà Giacomo, a mamma Cecilia, alla sorella Giulia e ai nonni.
Simone lascia un grande vuoto in questa comunità che tanto lo ha visto impegnarsi e tanto gli ha voluto bene. Ha servito il Signore prima come chierichetto, poi come Confratello; ha dedicato il suo tempo ai più piccoli come animatore; si è reso disponibile per l’organizzazione e l’animazione di cene ed incontri in oratorio; ha prestato il suo fiato per suonare il corno nelle notti di Natale e di Pasqua, annunciando la Nascita e la Risurrezione di Gesù. Ora, quella Risurrezione che tante volte ha proclamato, spetta anche a lui: il Padre lo ha chiamato in Cielo per ricordare a noi la bellezza di una vita spesa per gli altri e per indicarci la via da seguire. Simone non ha perso tempo a vivacchiare: ha vissuto pienamente il tempo che gli è stato donato, testimoniando che l’importante non è quanto si vive, ma come lo si fa.
Grazie Simone per ciò che hai fatto per noi; grazie per aver creduto nella bellezza del servizio e per aver fatto in modo che noi credessimo in te; grazie per non esserti mai risparmiato e per aver messo tutto te stesso in ogni cosa fatta; grazie per l’esempio che sei stato, che sei e che sarai sempre per tutti noi.
A-rivederci!

2017.Giovedì Santo cel (4) (FILEminimizer)
.Commemorazione Defunti cel (40) (FILEminimizer)
freccia indietro rossa 2020.jpg